Chiudi

Accesso riservato ai partecipanti alle VEQ

Chi siamo

Dalla ricerca CNR prodotti e servizi per il controllo di qualità in medicina di laboratorio.

Chi siamo Che cos'è QualiMedLab?

L'Istituto di Fisiologia Clinica del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IFC-CNR) di Pisa si occupa della qualità e del controllo di qualità dei saggi immunometrici a partire dal 1980. Questa attività e, in particolare, lo sviluppo e la gestione di programmi di Valutazione Esterna (VEQ) è stata oggetto di progetti di ricerca CNR ed è stata condotta in collaborazione con altri centri europei (ProBioQual, Centre Lyonnais d'études pour la Promotion de la Biologie et du controle de Qualitè, Lione; Analytical Unit of Cardiological Sciences St George's Hospital Medical School, Londra; Service de Radiopharmacie et Radioanalyse dell'Università, Lione; Service de Biochemie, Centre Hospitalier, Chambery).

Queste collaborazioni, tuttora in atto, hanno consentito di conferire una valenza internazionale alle VEQ e di aumentare la consistenza numerica e quindi la significatività dei risultati.

Sulla base dei progetti realizzati e dell'esperienza acquisita nel settore, il CNR ha promosso la costituzione della società spin-off QualiMedLab per la progettazione e lo sviluppo di prodotti e servizi per il controllo di qualità in Medicina di laboratorio. Ed è questa società, alla cui costituzione hanno concorso, oltre al CNR, ricercatori dell'Ente e soci esterni, a gestire dal 2007 tutte le attività di ricerca e di servizio per il controllo di qualità oltre alla conduzione delle VEQ EQAS-CNR.

QualiMedlab, grazie alla sua struttura societaria e alle convenzioni con l'Istituto di Fisiologia Clinica e con la Fondazione Toscana "Gabriele Monasterio" (FTGM, subentrata all'Istituto nella conduzione delle attività di biochimica clinica) continua ad avvalersi del know-how sviluppato nei reparti di Bioingegneria e Informatica medica e di Medicina di laboratorio di IFC-CNR e rappresenta l'interlocutore più idoneo per la diffusione e la crescita nei laboratori italiani della cultura del controllo di qualità.

^ Torna su